Ultima modifica: 20 Febbraio 2018
Istituto Comprensivo 1 Chieti > Sperimentazione bilingue

Sperimentazione bilingue

 

PROGETTO CLASSI BILINGUE

 

Questo Progetto per lo sviluppo della lingua inglese è nato nell’anno scolastico 2014-2015, nel plesso Cesarii, con la formazione di una classe prima sperimentale.

Il Comprensivo Uno, nel porre in atto il progetto, si avvale di esperte insegnanti madrelingua, selezionate tramite bando pubblico e previo periodo di prova, per valutarne pienamente le competenze didattiche e di gestione d’aula.

Le docenti svolgono quotidianamente, per cinque giorni la settimana, lezioni full immersion nella lingua inglese. L’esposizione linguistica è graduale, infatti le classi prime e seconde svolgono un’ora al giorno di lezione mentre dalle classi terze in poi le ore salgono ad una e mezza.

Finalità: promuovere, attraverso lo studio della lingua inglese, la formazione integrale e multidimensionale del bambino in una prospettiva multiculturale, coerentemente con quanto affermato nelle Indicazioni Nazionali per il Curricolo.

 

Obiettivi formativi:

  • Sviluppare nel bambino la competenza comunicativa nei diversi contesti della vita quotidiana;

  • Avviare il bambino allo studio delle discipline in lingua inglese, esponendolo gradualmente alla terminologia specifica delle stesse

 I vantaggi del bilinguismo:

L’apprendimento precoce di una lingua straniera offre una molteplicità di vantaggi cognitivi e culturali tra cui:

  • Maggiore sviluppo di abilità di comprensione e produzione nella lingua straniera;
  • Aumento delle capacità attentive
  • Maggiore flessibilità cognitiva e potenziamento del pensiero divergente
  • Maggiore apertura e tolleranza verso culture diverse dalla propria.

Nel Comprensivo Uno le attività in lingua inglese sono integrate nelle Unità di Apprendimento curricolari e sono finalizzate:

  • al consolidamento e all’accrescimento della competenza comunicativa funzionale;
  • all’avvio del CLIL ( Content Languange and Integrated Learning).

 

 

 

Il progetto prevede per le classi prime e seconde lo sviluppo di un lessico e di una comunicazione di base mentre dalle classi terze si sviluppano percorsi CLIL integrati con le discipline.

Attualmente la classe terza A Cesarii svolge attività CLIL relativamente alle discipline storia e scienze durante le quali i contenuti vengono proposti nelle due lingue o direttamente in lingua inglese.